Erbario Magico

ERBARIO

Erbario Magico

 

Nei boschi e nei campi, fra tronchi di grosse querce, argentee betulle e svettanti faggi, crescono erbe e arbusti che fin dalla notte dei tempi luomo usa per sfamarsi, per creare oggetti, per adornare le case, per curarsi. Un legame di reciproca utili unisce strettamente il Regno Animale al Regno Vegetale, e le piante sono essenziali per la vita sulla Terra, ma luomo moderno sembra voler recidere quel legame. Il delicato equilibrio che per milioni di anni ha contraddistinto il

rapporto pianteanimali rischia di essere sconvolto ogni giorno di più. Che fine ha fatto quel tacito patto tra uomo e natura?

Taglio indiscriminato delle foreste, immissione di agentinquinanti in suolo, aria, acqua, diminuzione della biodiversità... la natura, se maltrattata, sa riprendersi, nel lungo periodo, ma luomo non può aspettare. Deve avere tutto

e subito, non conosce più il tempo scandito dalle stagioni, nolo sa più stimare... Abbiamo dimenticato, questa è la triste verità e per chi dimentica il passato, quale futuro potrà mai esserci?

Alcuni consigli prima di entrare: le erbe indicate nelle varie ricette devono essere raccolte lontano dalle strade, non devono essere state irrorate con pesticidi o fertilizzanti e devono essere lavate con cura prima delluso. Non devono essere usati fiori o piante comprate dai fioristi, garden center o supermercati perché potrebbero essere stati trattati con pesticidi e veleni chimici. Introdurre poco alla volta fiori eerbe nella dieta.

Viandanti stanchi, rifocillatevi alla mia tavola. Berremo insieme, cantando fino al mattino e mangeremo i frutti che Madre Natura ogni giorno ci dona:

Borragine

Cardo mariano

Edera

Equiseto

Gigaro

Lenticchia D’Acqua

Ortica

Primula

Pungitopo

Salice

Sambuco

Susino selvatico

Viola mammola

 

Alcune delle piante presenti nelle schede non sono adatte al consumo alimentare e sono quindi prive di ricette e indicate come piante tossiche.

 

<

p style=”text-align: right;” align=”LEFT”>Segui il Blog